Legni - Konrad Vögele presenta la costruzione degli archi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Legni


Tanti vogliono costruisi il loro arco da soli, però a volte è difficile, ottenere il legno adatto. Non solo è cruciale una crescita dritta e senza rami, ma per di più anche una buona architettura degli anelli annuali. Per questo offro legno scelto per la costruzione degli archi.

Hickory

Hickory è dotato di una buona struttura interna e per questo non è obbligatorio lavorare secondo l'architettura degli anelli annuali. Offerta come quadro. Misure: 4,5 x 3,5 x 185 cm, minimo 185 cm
Prezzo: 45 Euro

Frassino
Frassino si distingue soprattutto per la sua stattura dritta e senza rami.
Lunghezza minima 180 cm
Prezzo:35 Euro

Olmo

Uno dei legni più antichi usato per archi. Molto dritto e senza rami. A causa della moria degli Olmi al livello europeo, diventa sempre più difficile trovare questo legno in buona qualità.
Lunghezza minima: 180 cm
Prezzo: 70 Euro

Robinia
Ottimo legno per archi, ma non sempre di crescita molto dritta. Ha spesso dei nodi di ramo, i cui devono essere integrati adeguatamente nell'arco.
Lunghezza minima: 180 cm
Prezzo: grezzo (con corteccia e alburno) 45 Euro,
          preelaborato (scalzato un anello annuale del durame e radrizzato con calore) 55 euro.

Osage Orange
Ottimo legno per archi, ma non sempre di crescita molto dritta. Ha spesso dei nodi di ramo, i cui devono essere integrati adeguatamente nell'arco.
Lunghezza minima: 170 cm
Prezzo: grezzo (con corteccia e alburno) 100 Euro
          preelaborato (scalzato un anello annuale del durame e radrizzato con calore) da 120 a 140 Euro.

Noce nera
è una sottospecie della noce. Il massello ha una bella tintura marrone scuro. Offerta come tronco spaccato.
Lunghezza minima 180 cm
Prezzo 80 Euro.

Torna ai contenuti | Torna al menu